Forse non tutti sanno che per realizzare il telfilm “Streghe” sono state realizzate ben 4 diverse copie del Libro delle Ombre:

La copia principale, detta “Hero”, era quella che conteneva le pagine illustrate originali, che veniva inquadrata nei primi piani e mentre gli attori sfogliavano il libro. Quando non era usato sul set, Hero veniva custodito al sicuro e sorvegliato da un apposito membro della troupe.

Una seconda copia era usata nelle scene d’azione in cui il Libro delle Ombre veniva lanciato (ad esempio quando un demone attaccava e tentava di rubarlo o ad esempio quando in un episodio è stato lanciato dalla finestra). Questa copia, che serviva per non danneggiare Hero, in realtà, non era altro che una scatola vuota dipinta come il vero Libro. Si può osservare qui. Si nota che la costa a sinistra della copertina è più stretta del normale e le sfumature ed i graffi della copertina sono diversi da quelli di Hero.

Un terzo libro era usato nelle scene in cui il Libro delle Ombre era presente nell’ inquadratura, ma non veniva usato. Quindi quando si trovava chiuso sul suo leggio o appoggiato sul tavolo o altrove. Questa versione conteneva le copie delle pagine originali ma pesava meno di Hero, di cui era una riperoduzione molto fedele. Veniva usato questo libro per non correre il rischio che “Hero” venisse danneggiato per errore o peggio ancora rubato. Questa stessa copia era la stessa usata negli episodi in cui la magia spariva ed il libro conteneva soltanto pagine bianche.

La quarta copia è stata usata in sostituzione del Libro principale quando, alla fine della terza stagione, Hero venne danneggiato. Questa copia, che in realtà era una semplice copertina, venne utilizzata per tutto il tempo che Hero fu in riparazione e conteneva tutte le pagine originali trasferitevi momentaneamente. Quando Hero tornò sul set, questo quarto libro sembra venne venduto su E-Bay nell’agosto del 2003. Ad Hero venne sostituita la triscele fino ad allora piuttosto spessa e cucita. Se si osserva la foto si noteranno le cuciture tutte intorno alla triscele e al suo interno. La nuova triscele era meno spessa della precedente e non presentava più cuciture perchè era stata impressa nella pelle.

leggio